INCONTRI CON GLI AUTORI – ANTONIO SEMERARI

“IL DELIRIO DI IVAN. PSICOPATOLOGIA DEI KARAMAZOV”

Gli incontri con gli autori, giunti oggi alla IV edizione, rappresentano un’iniziativa volta a creare uno spazio di aggiornamento e discussione sui nuovi sviluppi della Psicoterapia, della Psicologia e delle Neuroscienze. Ad ogni incontro un autore di rilievo nel panorama scientifico attuale, presenterà la sua opera di recente uscita.

Durante il terzo incontro il dott. Antonio Semerari, fondatore del Terzo Centro di Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale di Roma e della Terapia Metacognitiva Interpersonale, presenterà il suo libro intitolato “Il delirio di Ivan. Psicopatologia dei Karamazov“.

Gli incontri si svolgono il sabato dalle ore 10 alle ore 13 presso la sede di Tages Onlus. Sono gratuiti ed aperti a tutti, ma il numero di posti è limitato; si raccomanda pertanto di iscriversi inviando una email a info@tagesonlus.org oppure compilando il form di iscrizione: ISCRIZIONE EVENTI

Per scaricare il calendario completo degli incontri, clicca qui: INCONTRI CON GLI AUTORI IV

INCONTRI CON GLI AUTORI – ANTONIO ONOFRI

“PROCESSI COGNITIVI E DISREGOLAZIONE EMOTIVA. UN APPROCCIO STRUTTURALE ALLA PSICOTERAPIA”

Gli incontri con gli autori, giunti oggi alla IV edizione, rappresentano un’iniziativa volta a creare uno spazio di aggiornamento e discussione sui nuovi sviluppi della Psicoterapia, della Psicologia e delle Neuroscienze. Ad ogni incontro un autore di rilievo nel panorama scientifico attuale, presenterà la sua opera di recente uscita.

Durante il secondo incontro il dott. Antonio Onofri, fondatore del Centro Clinico De Sanctis di Roma e membro del Direttivo della Psicoterapia Training School, presenterà l’edizione italiana del libro di Giovanni Liotti e Vittorio Guidano dal titolo “Processi cognitivi e disregolazione emotiva. Un approccio strutturale alla psicoterapia”.

Gli incontri si svolgono il sabato dalle ore 10 alle ore 13 presso la sede di Tages Onlus. Sono gratuiti ed aperti a tutti, ma il numero di posti è limitato; si raccomanda pertanto di iscriversi inviando una email a info@tagesonlus.org oppure compilando il form di iscrizione: ISCRIZIONE EVENTI

Per scaricare il calendario completo degli incontri, clicca qui: INCONTRI CON GLI AUTORI IV

Workshop – LA VITA OLTRE IL TRAUMA

RAZIONALE DEL CORSO

In occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne 2018, Tages Onlus ha deciso di proporre un corso finalizzato a supportare i clinici nella concettualizzazione del caso e nell’impostazione di un percorso rivolto alle vittime di violenza ed in genere a chi ha subito traumi rilevanti. Una delle maggiori difficoltà con cui da terapeuti e professionisti sanitari ci dobbiamo confrontare corrisponde alla comprensione dei meccanismi post-traumatici e delle difficoltà personali che canalizzano l’esperienza di chi è vittima di violenza al punto da rendere molto raro accedere a percorsi di supporto. La capacità di comprendere il vissuto soggettivo legato al trauma ed i dilemmi decisionali nel cercar di andar oltre la sofferenza sono aspetti centrali del lavoro psicoterapeutico. Nella convinzione che professionisti preparati possano svolgere un ruolo rilevante nell’aiutare le persone ad andare oltre il trauma, abbiamo deciso di proporre questo corso della durata di una giornata.

 

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si pone due obiettivi legati alla costruzione di un percorso di supporto per vittime di violenza: (i) fornire delle conoscenze basilari nella comprensione dei meccanismi psicologici legati all’esperienza e all’elaborazione del trauma; (ii) offrire un modello di inquadramento utile a comprendere i dilemmi decisionali di chi è vittima di violenza.

 

STRUTTURA E CONTENUTI

9.30-13.30: MODULO I – PSICOLOGIA DEL TRAUMA
Dott.ssa Cecilia Trevisani

Sempre più spesso i clinici si trovano a dover affrontare le sfide connesse al trattamento di pazienti con esperienze di vita traumatiche cumulative, caratterizzate da sintomatologia ben più complessa e multiforme di quella riscontrata nel trauma singolo, che ad oggi nella nosografia ufficiale è rappresentata dalla sola categoria diagnostica del PTSD. La presenza di ripetute esperienza infantili avverse ed il trauma relazionale precoce (Schore 2003, 2009) possono minare profondamente la dimensione identitaria, corporea, comportamentale e relazionale dell’individuo, configurando esiti psicopatologi ascrivibili ad un quadro sindromico, definito PTSD complesso (Herman 1992), il cui fondamento psicopatologico sarebbe costituito da processi mentali dissociativi (Liotti e Farina, 2011). Il Modulo I si pone come obiettivo competenze specifiche e neurobiologicamente fondate sulla relazione tra trauma semplice e complesso, attaccamento e dissociazione, sui meccanismi patogenetici che sottendono la dissociazione traumatica e sugli itinerari di sviluppo psicopatologico ad essi associati. Verranno inoltre fornite le competenze di base per effettuare la diagnosi e l’assessment dei disturbi dello spettro post-traumatico.

 

14.30-18.30: MODULO II – IL RUOLO DEI DILEMMI IMPLICATIVI
Prof. Joan Miquel Soldevilla Alberti

Il concetto di conflitto cognitivo rappresenta un tema ricorrente nella storia della psicologia. In forme diverse lo ritroviamo nelle opere di autori come Freud, Piaget, Bandura. La psicologia costruttivista, che ha avuto un ruolo cruciale nella nascita del cognitivismo clinico italiano (Guidano & Liotti, 1986), offre una visione diversa di questo fenomeno. Si assume che le persone operino, tra le alternative possibili, quelle scelte che permettono di dare senso alla loro esperienza e al loro mondo. E piuttosto che parlare di conflitti si è soliti parlare di dilemmi implicativi, considerando come aspirazioni e desideri entrino spesso in conflitto con la nostra identità a causa delle possibili implicazioni che questi portano con sé.
Nel corso degli ultimi 20 anni presso l’Università di Barcellona è stato sviluppato un protocollo clinico cognitivo-costruttivista denominato Dilemma-Focused Intervention (Feixas et al, 2016). Dopo aver mostrato la sua efficacia nel trattamento dei pazienti depressi, questo modello terapeutico è stato applicato anche alle vittime di intimate partner violence (Soldevilla et al., 2014). Durante il Modulo II, si introdurranno i principi teorici e clinici della Terapia Basata sui Dilemmi e le sue applicazioni con persone vittime di violenza.

 

DESTINATARI E COSTI

Il corso è destinato primariamente a psicologi, psichiatri e psicoterapeuti, ma anche al personale sanitario e assistenziale che opera nei percorsi rivolti a persone vittime di violenza o traumi rilevanti. Il costo per i due moduli è di 55€. Non sono previsti crediti ECM. Ad ogni partecipante, verrà rilasciato l’ATTESTATO alla fine del corso.

 

DOCENTI DEL CORSO

Dott. Joan Miquel Soldevilla Alberti: professore associato del Dipartimento di Psicologia Clinica e Psicobiologia della Facoltà di Psicologia dell’Università di Barcellona, presidente dell’Associazione Spagnola di Psicoterapia Cognitiva (ASEPCO). Si è formato e collabora da oltre 10 anni con Guillem Feixas, ideatore della Dilemma-Focused Intervention per pazienti depressi. Ha sviluppato un sistema di assessment e intervento per donne vittime di violenza basato su questo modello terapeutico.

Dott.ssa Cecilia Trevisani: psicologa, Tutor Didattico del Corso di Alta Formazione “Valutazione e Trattamento dei Disturbi di Personalità” dell’Università di Bologna. Esperta nella valutazione e nel trattamento dei disturbi su base traumatica si occupa prevalentemente di trauma complesso, disturbo borderline di personalità e dipendenze patologiche, collaborando sia con strutture pubbliche (es. Ospedale Sant’Orsola-Malpighi) che private (es. Tages Onlus).

 

ISCRIZIONI:

Per scaricare la locandina in PDF cliccare QUI.

Per avere maggiori informazioni si prega di scrivere a: info@tagesonlus.org

Per richiedere l’iscrizione, compilare il form che contiene anche le informazioni inerenti le modalità di pagamento. Una volta raggiunto il numero massimo di iscritti, il modulo online non sarà più compilabile. 

 

INCONTRI CON GLI AUTORI – BRUNO BARA

“IL TERAPEUTA RELAZIONALE. TECNICA DELL’ATTO TERAPEUTICO”

Gli incontri con gli autori, giunti oggi alla IV edizione, rappresentano un’iniziativa volta a creare uno spazio di aggiornamento e discussione sui nuovi sviluppi della Psicoterapia, della Psicologia e delle Neuroscienze. Ad ogni incontro un autore di rilievo nel panorama scientifico attuale, presenterà la sua opera di recente uscita.

Durante il primo incontro il dott. Bruno Bara, professore emerito di Psicologia presso l’Università di Torino e direttore delle Scuole di Psicoterapia Cognitiva di Como e di Torino, presenterà il suo ultimo libro intitolato “Il terapeuta relazionale. Tecnica dell’atto terapeutico”.

Gli incontri si svolgono il sabato dalle ore 10 alle ore 13 presso la sede di Tages Onlus. Sono gratuiti ed aperti a tutti, ma il numero di posti è limitato; si raccomanda pertanto di iscriversi inviando una email a info@tagesonlus.org oppure compilando il form di iscrizione: ISCRIZIONE EVENTI

Per scaricare il calendario completo degli incontri, clicca qui: INCONTRI CON GLI AUTORI IV

Training Ufficiale – MBCT for Obsessive-Compulsive Disorder”

Sono aperte le iscrizioni per il training intensivo “Mindfulness-Based Cognitive Therapy for Obsessive-Compulsive Disorder” tenuto dal dott. Fabrizio Didonna, Visiting Professor alla Shanghai Jiao Tong University, Coordinatore del Servizio per i Disturbi d’Ansia e dell’Umore e del Servizio per il Disturbo Ossessivo Compulsivo presso la Casa di Cura Villa Margherita di Arcugnano, nonchè curatore del Clinical Handbook of Mindfulness (Springer).

Il training, della durata di 5 giorni (26-30 settembre 2018), ha come obiettivo quello di formare al protocollo Mindfulness-Based Cognitive Therapy for OCD (mbctforocd.com), sviluppato e standardizzato dallo stesso Didonna e oggetto di un libro di prossima uscita per la Guildford Press. Mindfulness-Based Cognitive Therapy for OCD è un intervento strutturato in 11 settimane che ha mostrato ottimi risultati di efficacia ed è oggetto di un trial randomizzato internazionale (Lu et al., 2018).

Il training, che si svolgerà in una villa nel Chianti a pochi chilometri da Firenze, è organizzato da Tages Onlus, I.S.I.MIND e Spazio Iris, con il patrocinio della Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva e di Compassionate Mind Italia.

Il corso è a numero chiuso ed è accreditato con 40 ECM.

Per informazioni potete consultare il programma allegato e/o contattare la segreteria organizzativa: info@tagesonlus.org

Per scaricare la brochure: Locandina 

Per scaricare il programma: Programma MBCT for OCD

 

ISCRIZIONI

Per iscriversi è necessario compilare il form (scarica il Form Iscrizione_MBCT4OCD) ed inviarlo alla segreteria, contestualmente al giustificativo del pagamento della quota di iscrizione tramite bonifico bancario (nella brochure sono riportati nel dettaglio i costi e le modalità di pagamento). Vi ricordiamo che il corso è a numero chiuso e pertanto i posti saranno assegnati fino ad esaurimento. Inoltre per i primi 10 iscritti sono gratuitamente disponibili degli alloggi in camera doppia.

VIII° INCONTRO DEL CORSO MBSR – MINDFULNESS BASED STRESS REDUCTION

VIII° INCONTRO DEL CORSO MBSR – MINDFULNESS BASED STRESS REDUCTION

La Mindfulness è un approccio consapevole al nostro vivere che si rivolge a chiunque desideri ritrovare una dimensione di autenticità nell’esistenza quotidiana (Kabat- Zinn, 1997), ossia a chiunque, in salute o in malattia, desideri raggiungere un livello più alto di benessere psico-fisico.
Il corso propone una nuova modalità per entrare in contatto con le proprie esperienze, promuovendo lo sviluppo di risorse personali al fine di padroneggiare le situazioni di cili della vita.
L’approccio Mindfulness infatti insegna a riconoscere le fonti di stress, a rispondere agli stimoli invece che a reagire impulsivamente, rigenerando le proprie risorse interiori.
Il programma MBSR (Mindfulness-Based Stress Reduction) è un programma scientifico sviluppato in ambito medico da Jon Kabat- Zinn presso la “University of Massachusetts – Medical School-Center for Mindfulness”.Proposto in più di 400 ospedali negli Stati Uniti e in Europa, ad oggi è stato completato da più di 50.000 persone.

SCARICA LA BROCHURE DEL CORSO IN PDF: BROCHURE-MBSR-2°G2018

VII° INCONTRO DEL CORSO MBSR – MINDFULNESS BASED STRESS REDUCTION

VII° INCONTRO DEL CORSO MBSR – MINDFULNESS BASED STRESS REDUCTION

La Mindfulness è un approccio consapevole al nostro vivere che si rivolge a chiunque desideri ritrovare una dimensione di autenticità nell’esistenza quotidiana (Kabat- Zinn, 1997), ossia a chiunque, in salute o in malattia, desideri raggiungere un livello più alto di benessere psico-fisico.
Il corso propone una nuova modalità per entrare in contatto con le proprie esperienze, promuovendo lo sviluppo di risorse personali al fine di padroneggiare le situazioni di cili della vita.
L’approccio Mindfulness infatti insegna a riconoscere le fonti di stress, a rispondere agli stimoli invece che a reagire impulsivamente, rigenerando le proprie risorse interiori.
Il programma MBSR (Mindfulness-Based Stress Reduction) è un programma scientifico sviluppato in ambito medico da Jon Kabat- Zinn presso la “University of Massachusetts – Medical School-Center for Mindfulness”.Proposto in più di 400 ospedali negli Stati Uniti e in Europa, ad oggi è stato completato da più di 50.000 persone.

SCARICA LA BROCHURE DEL CORSO IN PDF: BROCHURE-MBSR-2°G2018