I DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO

 

Per “Disturbi del Neurosviluppo” si intendono una serie di condizioni con esordio nel periodo dello sviluppo (si manifestano solitamente nelle prime fasi di crescita dei bambini, prima dell’ingresso alla scuola primaria) che determinano una compromissione persistente del funzionamento personale, sociale, scolastico o lavorativo del soggetto.
Tale specificazione è stata inserita nell’ultima edizione del “Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali” (DSM-5; APA, 2013) e comprende le seguenti condizioni cliniche: