PUBBLICAZIONI

DI SEGUITO SONO RIPORTATE LE PUBBLICAZIONI REALIZZATE DIRETTAMENTE DA O IN COLLABORAZIONE CON TAGES ONLUS SIN DALLA SUA FONDAZIONE. OGNI RECORD RIPORTA I DETTAGLI SPECIFICI ED E’ ORGANIZZATO SECONDO TRE SEZIONI DISTINTE: LE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, QUELLE DIVULGATIVE ED I PROGETTI EDITORIALI

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

Articoli, presentazioni a congressi, capitoli e libri di carattere scientico che hanno come oggetto progetti e ricerche realizzate o supportate da Tages Onlus

Libri

Luisa Fioretto, Giampiero Fasola. Il Sistema Oncologia. Strutture, Dipartimenti e Processi di Dipartimentalizzazione, Edited by L. Fioretto & G. Fasola, 05/2015; Giovanni Fioriti Editore.

 

Capitoli

Simone Cheli: On doubt and otherness. Deconstructing power and dissent. Sincerity in Politics and International Relations, Edited by Sorin Baiasu, Sylvie Loriaux, 02/2017; Routledge.

Simone Cheli: Il viandante e la fragola. Storie, narratori e personaggi nei reparti di oncologia. I Medici Racconano. Storie di Vita e di Malattia., Edited by Alberto Scanni, Luisa Fioretto, 05/2016; Giovanni Fioriti.

Sergio Bretti, Simone Cheli, Luisa Fioretto: Survey CIPOMO sui dipartimenti oncologici e analisi dei risultati. Il Sistema Oncologia. Strutture, Dipartimenti e Processi di Dipartimentalizzazione, Edited by Luisa Fioretto, Gianpiero Fasola, 05/2015; Giovanni Fioriti Editore.

 

Articoli

Simone Cheli: Mediterrean Bridges and Drifts: The European Migrant Crisis and the Role of Psychooncology.. Psycho-Oncology 10/2016; 25(3).

Simone Cheli, Francesco Velicogna, Lucia Caligiani: Metacognitive Awareness in Cancer Setting (MACS): Theoretical Foundations and Preliminary Results of an Open Trial.. Psycho-Oncology 10/2016; 25(3).

Simone Cheli, Lucia Caligiani, Marinetta Nembrini, Luisa Fioretto: Cancer Care in the Length of the European Migrant Crisis Rationale and Feasibility of a Participatory Action Research. Psycho-Oncology 07/2016;, DOI:10.1002/pon.4229

Luisa Fioretto, Simone Cheli, Gianni Amunni: La riforma e i Dipartimenti oncologici. Complessità, omeostasi e cambiamento..

Simone Cheli, Antonella Agostini, Andrea Herd-Smith, Lucia Caligiani, Francesca Martella, Luisa Fioretto: The Italian Version of Body Image Scale. Reliability and Sensitivity in a Sample of Breast Cancer Patients.. Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale 01/2016; 22(11).

Maria Simona Pino, Simone Cheli, Francesca Martella, Cinzia Melidei, Lucia Caligiani, Luisa Fioretto: A preliminary validation of an Italian version of the Multidimensional Fatigue Symptom Inventory-Short Form (MFSI-SF-I). Annals of Oncology 10/2015; 26(suppl 6)., DOI:10.1093/annonc/mdv346.10

Simone Cheli, Lucia Caligiani: A Metacognitive Therapy Intervention for Family Caregivers of Cancer Patients: A Case Study. Psycho-Oncology 07/2015; 24(2).

Simone Cheli, Lucia Caligiani: How To Lead the New Psycho-oncologists toward a Third Wave: A Mindfulness-based and Metacognition-based Intervention for Women in Follow-up Cancer Care. Psycho-Oncology 07/2015; 24(2).

Simone Cheli: La lunga marcia verso una teoria della personalità. Struttura e cambiamento alla luce della teoria delle implicazioni costruttive. Rivista Italiana di Costruttivismo, 06/2015; 3(1): 86-89.

 

Presentazioni

Simone Cheli, Lorenzo Gios, Joan Miquel Soldevilla-Alberti, Francesco Velicogna: Retour à Kelly: A historiographical tracing back, or rather on the future of constructivism in psychology. XIIIth European Personal Construct Association Conference, Galzignano Terme, Padua, Italy; 07/2016, DOI:10.13140/RG.2.1.2158.4881

Simone Cheli, Francesco Velicogna, Lucia Caligiani: Metacognitive Awereness in Cancer Setting: A Methodological Offering. 2nd International Congress on Mindfulness, Rome; 05/2016, DOI:10.13140/RG.2.1.3817.5607

Simone Cheli, Lucia Caligiani, Francesco Velicogna: Obliged to be worried: A metacognitive therapy intervention for breast cancer survivors.. 3rd International Conference of Metacognitive Therapy, Milan; 04/2016, DOI:10.13140/RG.2.1.4239.1440

Simone Cheli: Integrando la PCP y la Tercera Ola de la CBT. Estrategias de Intervención Psicológica en Pacientes con Cáncer.. VIII Congreso Internacional y XIII National de Psicologìa Clìica Granada, 19-22 noviembre 2015, Granada (ESPAÑA); 11/2015, DOI:10.13140/RG.2.1.1061.3204

Simone Cheli, Francesco Velicogna: La ricerca della reciprocità. Accettazione e riflessivtà nel paziente a rischio sucidario.. XXVII Convegno Nazionale SITCC, Genova, Italy; 01/2014, DOI:10.13140/RG.2.1.2361.2887

PUBBLICAZIONI DIVULGATIVE

Articoli e post giornalistici, materiale divulgativo ed informativo realizzato diretttamente da noi o riferito a nostre attività o iniziative

Articoli & Post

Mental Health Europe Staff (2016). Tages Onlus develops mental health prevention programes in schools. Link: http://us11.campaign-archive1.com/?u=b7677abe7e07f34e813c15eef&id=9549bdf22c

Mental Health Europe Staff (2016). Migration, Mental Health and Psychosocial Support. What is being done to support the mental health of migrants and refugees? Link: http://www.mhe-sme.org/our-members/news-from-members/thematic-work/migration-mental-health-and-psychosocial-support/

Helen Farrell (2015). Letters from the editor, Decembre 2015. The Florentine, Link: http://www.theflorentine.net/lifestyle/2015/12/letter-from-the-editor-december-2015/

Asociación Club Rose (2015) Pink Glove Dance 2015 Award Cerimony. Revista Rose, 02/12/15, Link: http://revistarose.es/pink-glove-dance-2015-award-ceremony/

Ilaria Biancalani (2015).  Ponte a Niccheri, il ballo contro il cancro al seno vince premio europeo. La Nazione, 01/12/15, Link: http://www.lanazione.it/firenze/cronaca/guanti-rosa-1.1533162

Ufficio Stampa Comune di Firenze (2015). Tumore al seno: a Palazzo Vecchio la cerimonia di premiazione del video. Go News, 27/11/15, Link: http://www.gonews.it/2015/11/27/tumore-al-seno-a-palazzo-vecchio-la-cerimonia-di-premiazione-del-video-del-ballo-dei-guanti-rosa/

Redazione Huffington Post (2015). Pink Glove Dance: l’ospedale balla contro il cancro al seno. Huffington Post, 30/10/15, Link: http://www.huffingtonpost.it/2015/10/30/pink-glove-dance-cancro-seno_n_8432812.html

 

Newsletter Tages Onlus

Tages Onlus Staff (2017). Newsletter 07/2017

Tages Onlus Staff (2017). Newsletter 06/2017

Tages Onlus Staff (2017). Newsletter 05/2017

Tages Onlus Staff (2017). Newsletter 04/2017

Tages Onlus Staff (2017). Newsletter 03/2017

Tages Onlus Staff (2017). Newsletter 02/2017

Tages Onlus Staff (2017). Newsletter 01/2017

 

 

Materiale divulgativo Tages Onlus

Simone Cheli, Amalia Ferrara, Roberta Mascioni, Enrico Mossello, Alessandra Lorenzini (2017). Settimana del Cervello. Atti dei Seminari Tages. Tages Onlus: Firenze.

Tages Onlus Staff (2016). Gli Psicofarmaci. Tages Onlus: Firenze.

Tages Onlus Staff (2016). Lo Psicologo. Tages Onlus: Firenze.

Tages Onlus Staff (2016). L’Umore Depresso. Tages Onlus: Firenze.

Tages Onlus Staff (2016). L’Ansia Sociale. Tages Onlus: Firenze.

Tages Onlus Staff (2015). La Psiconcologia. Tages Onlus: Firenze.

Lea Baider, Antonella Surbone, Simone Cheli (2015). Specchiarsi negli Altri. Come il cancro cambia le nostre relazioni. Tages Onlus: Firenze.

PROGETTI EDITORIALI

Negli ultimi anni abbiamo intrapreso una collaborazione con Giovanni Fioriti Editore che ha portato alla creazione di una collana in uscita a partire da aprile 2017

MINDHELP

Una via consapevole verso il benessere

Collana diretta da Fabrizio Didonna & Simone Cheli

Giovanni Fioriti Editore

La collana nasce dall’esigenza di fornire al pubblico italiano degli strumenti utili a promuovere il benessere psicofisico. Nell’affrontare un tema tanto vasto ed un obiettivo così ambizioso, i curatori hanno scelto di focalizzarsi su testi recenti che fanno riferimento agli approcci riconducibili direttamente o indirettamente alla Mindfulness. Il concetto di Mindfulness, seppur nato in uno specifico ambito filosofico orientale, ha assunto nel corso degli ultimi 20 anni una posizione altamente riconosciuta nel panorama scientifico. A partire dai primi protocolli per la gestione del dolore cronico sviluppati alla University of Massachusetts Medical School da Jon Kabat-Zinn, per arrivare ai protocolli psicoterapeutici rivolti a problematiche psicologiche come ansia e depressione, la Mindfulness ha fortemente contribuito allo sviluppo teorico recente della psicologia clinica. Al giorno di oggi, ad esempio, la nuova frontiera delle terapie cognitivo-comportamentali (la cosiddetta Terza Onda della CBT) fa della Mindfulness un caposaldo o almeno una componente centrale del proprio sviluppo teorico e applicativo (es. Mindfulness-Based Cognitive Therapy; Dialectical Behavioral Therapy; Acceptance and Commitment Therapy; Compassion Focused Therapy; etc.).

Nel panorama scientifico internazionale si è visto nel corso degli ultimi anni un fiorire di testi che, in molti dei casi, sono divenuti veri e propri best-seller.  Alcuni classici di Kabat-Zinn, alcuni manuali divulgativi di autori come Zindel Segal, Mark Williams e John Teasdale o Steven Hayes, hanno infatti attirato l’attenzione non solo degli specialisti, ma anche di persone in cerca di strumenti utili alla propria crescita personale.

La collana Mindhelp – Un Via Consapevole verso il Benessere vuole offrire al pubblico italiano una selezione di testi che possano appunto servire da strumenti di crescita. I testi sono pensati per rivolgersi sia ad un pubblico di specialisti (psicologici, psicoterapeuti, medici, etc.) fornendo loro informazioni pratiche per lo sviluppo di programmi di intervento, sia ad un pubblico di persone interessate ad avere degli spunti di riflessione e degli strumenti di auto-aiuto nel confrontarsi con problematiche rilevanti nella vita di ogni giorno. Per tale ragione le aree di interesse ed i testi sono stati scelti per le loro caratteristiche trasversali e generali. Un professionista sanitario che utilizzi gli approcci basati direttamente o indirettamente sulla Mindfulness necessita di due strumenti: (i) un protocollo specifico per specifiche problematiche; (ii) un workbook dettagliato composto da materiale informativo, esercizi e strumenti conoscitivi che le persone possano utilizzare durante il proprio percorso di crescita. Allo stesso modo, chi decida di avvicinarsi autonomamente a simili percorsi, può trovare negli strumenti sopra elencati un orientamento utile a comprendere meglio la propria esperienza di vita e come affrontare efficacemente le sfide che essa ci riserva.