LA DISFORIA DI GENERE

 

L’ultima versione del “Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali” (DSM-5; APA, 2013) definisce la disforia di genere come una condizione caratterizzata da disagio e conflitto nei confronti del proprio genere sessuale. Il genere sessuale in cui si identificano queste persone si definisce come genere esperito mentre quello con cui sono nati è detto genere assegnato alla nascita. La disforia di genere può insorgere nel corso dell’infanzia, dell’adolescenza o dell’età adulta; i sintomi differiscono a seconda della fase di vita.

 

Il DSM-5 (APA, 2013) individua due tipi di disforia di genere, uno riguardante i bambini ed uno gli adulti e gli adolescenti:

  • Disforia di genere negli adolescenti e negli adulti